differenza tra must e have to

Differenza Tra Must e Have To

Miliardi sono i dubbi che ruotano attorno alla grammatica inglese. Di certo uno di questi è la differenza tra must e have to.

Se vuoi capire una volta per tutte le differenze che corrono tra “must” e “have to” sei nel posto giusto. Oggi vedremo di snocciolare proprio questo argomento per risolvere ogni tuo dubbio sulla questione.

Se mi seguirai con attenzione ti prometto che a fine articolo non avrai più alcuna difficoltà a distinguere “must” ed “have to”.

Pronto? Iniziamo!

Il significato di Must e Have To lo conosci giusto?

Se sei qui credo proprio di si!

Il significato primo dei due verbi è “Dovere”.

“Ma allora se significano esattamente la stessa cosa dove stanno le differenze? 😀

Devi sapere che gli inglesi AMANO differenziarsi per natura e non fanno eccezioni per la loro grammatica.

Andiamo più nel dettaglio!

La Differenza Tra Must E Have To

Le differenze sono sottili, quindi presta attenzione.

Il Verbo Must

Quando usiamo Must vogliamo indicare, principalmente, un obbligo urgente o sentito direttamente da chi parla.
Esempio: “I’m sorry, I must go.” = “Mi spiace, devo andare.”

Inoltre Must ha soltanto la forma del Simple Present dell’indicativo.
Esempio: “You must fasten the seat belt.” = “Devi allacciare la cintura di sicurezza.”

E ancora, Must è un verbo modale e quindi segue tutte le regole di costruzione degli altri verbi modali, cioè:

  • Non usa gli ausiliari nelle forme interrogativa e negativa;
  • È invariabile;
  • Non è mai seguito da un complemento oggetto;
  • I verbi che lo seguono sono all’infinito senza il TO;

Tutto chiaro? Alla fin fine non c’è tanto da ricordare 🙂

Il Verbo Have To

Il verbo have to indica sì un obbligo, ma proveniente dall’esterno ed è come se si intendesse un dovere “meno forte” di Must.
Esempio: “You have to study harder. ” = “Devi studiare di più.”

Ricordi che Must si usa solo al presente?

Bene, Have To viene usato per tutti i tempi mancanti di must: Simple Past, Future Simple, Present Perfect e tutti gli altri.

A differenza di Must, Have To è un verbo regolare e pertanto è variabile e necessita degli ausiliari nelle forme interrogativa e negativa.
Esempi:
“You don’t have to send it.” = “Non devi spedirlo.”
“Did you have to stay at home?” = “Sei dovuto rimanere a casa?”

Cosa manca?

Un’ultima differenza: nelle frasi negative i due verbi assumono significati diversi.

Vale sempre quella ‘regola’ del “Have To indica un dovere meno forte di Must”.

– “Don’t Have To” viene usato quando si vuole dire che qualcosa non è necessario, ma che si può fare se lo si vuole (dipende da se stessi).
Esempio: “You don’t have to pass the test” = “Non devi passare il test” (Non è necessario che lo passi)

– “Mustn’t” si usa quando non si vuole concedere qualcosa, un vero e proprio obbligo o divieto di fare qualcosa nel modo più assoluto.
Esempio: “You mustn’t smoke in the classroom” = “Non devi fumare in classe” (É assolutamente vietato farlo)

Concludendo

Ho voluto scrivere un articolo così breve appositamente per darti in poche righe tutto quel che ti serve sapere sulla differenza tra must e have to in inglese.

Spero tu abbia colto una volta per tutte le differenze, se hai dubbi scrivi pure nei commenti e avrai risposta nel più breve tempo possibile!

Alla prossima 🙂

Categorie

Altri articoli che ti potrebbero interessare

46 commenti su “Differenza Tra Must e Have To

  1. Rosy Reply

    mi hai aperto un mondo con i tuoi chiarimenti che seguo fedelmente, Rosy

  2. Marinella Reply

    Queste differenze le conoscevo perfettamente. Ho studiato inglese per molti anni e poi lavorando in ospedale spesso mi capita di doverlo usare come lingua alternativa di comunicazione con pazienti extracomunitari. Il mio problema è soprattutto lo speaking ma come dici tu la causa è lo scarso utilizzo del parlato.

    • Alessandro Post authorReply

      Esatto, pratica, pratica, pratica 🙂

  3. patrizia.klemp Reply

    Sono senza speranza…anno 1937…..!!!!!
    Capisco molte parole ma il mio problema e’ metterle insieme.
    Non riesco a fare una frase….per rispondere alle domande ..che una su tre capisco.!
    Ho iniziato e terminato decine di volte…dunque se sa fare Miracoli….mi presto nuovamente !
    Oggi e’ sabato…dunque non ho la possibilita’ di pagare il corso.
    Dunque non prima del prossimo martedi.
    Cordiali saluti.
    Patrizia klemp.

    • Alessandro Post authorReply

      L’età non conta, e sarò schietto: il corso va studiato e applicato. Serve dedizione e impegno, non vorrai mica imparare l’inglese in 24 ore? Se sei disposta a metterti sotto con lo studio e la pratica costante ogni giorno per i prossimi 6 mesi allora ti assicuro che l’inglese lo impari e pure bene. Perché la frase “che non va” nel tuo commento è “Ho iniziato e terminato decine di volte”. Perché terminato? COSTANZA E DEDIZIONE 🙂

  4. Giovanna Botarelli Reply

    Buongiorno Stefano,
    ieri mattina ho incontrato degli stranieri che mi hanno chiesto se parlavo inglese …. la mia risposta “a little” poi ho cercato di spiegare la strada e ho usato “must” per dire che dovevano andare in quella direzione.
    Is it right?

    • Alessandro Post authorReply

      Non stai “obbligando” nessuno, era più corretto usare “have to” 🙂

  5. Ornella Moschella Reply

    Quindi nelle forme interrogativa e negativa ” have to” necessita dell’ ausiliare “do”, perché lo devo pensare come un qualunque altro verbo pur contenendo “have”.

  6. Pingback: Differenza Tra a E an: Risolviamo I Dubbi - Inglese Dinamico

  7. luciana cuoghi Reply

    Se io ho difficoltà non è colpa di Stefano, ragazzo eccezionale che ha creato un metodo di apprendimento della lingua inglese veramente efficace.Complimenti. Io cercherò di impegnarmi ma per me è un momento terribile.Grazie qualunque sarà il risultato. Ciao.

    • Alessandro Post authorReply

      Grande!! Con dedizione e impegno ce la si fa, nonostante tutto! 🙂
      Noi qui siamo una famiglia, la famiglia di inglese dinamico! Aggiornaci, via email, via pagina Facebook su come continua “l’avventura inglese”.
      P.S. Stefano ti ringrazia di cuore per i complimenti 🙂

  8. Pingback: Differenza Tra Will E Shall: Facciamo Chiarezza - Inglese Dinamico

  9. Stefania Reply

    Siete molto bravi a spiegare . Grazie buona serata! ????

  10. Simo Reply

    Thanks for this lesson….ma se riuscirò ad imparare l’inglese sarà un miracolo

    • Alessandro Post authorReply

      Nessun miracolo! Dedizione e costanza 😀

  11. Annalisa Reply

    Ho un dubbio…se uso have to alla terza persona diventa has to?

  12. Pingback: Esercizi Verbi Modali Inglese - Inglese Dinamico

  13. Aldo Reply

    ought to ? when can I use that? thanks for your answer

    • Alessandro Post authorReply

      Shall e Ought to si usano :

      – per dare suggerimenti, consigli e raccomandazioni
      She should quit smoking = Dovrebbe smettere di fumare
      You ought to go to the doctor = Dovresti andare dal dottore

      – per fare un rimprovero
      You shouldn’t behave like that! = Non dovresti comportarti così!

      – per fare una supposizione
      The match ought to start in one hour = La partita dovrebbe iniziare tra un’ora

      Nota: ought to si usa raramente nella forma interrogativa e negativa ed è seguito dalla forma base del verbo, senza il TO
      You oughtn’t eat so much! = Non dovresti mangiare così tanto!

  14. francesca Reply

    grazie stefano, articolo utile, semplice ed efficace
    thank’s

  15. Stefano Reply

    Ciao. Se volessi mettere in un unico calderone i verbi di dovere: must-have to-shall-outgh. Ci sarebbe un modo semplice e immediato per decidere quale usare?

    • Alessandro Post authorReply

      Nel Blog trovi degli articoli a riguardo, ma mi hai dato l’idea di metterli tutti assieme in un unico articolo esplicativo 🙂

  16. Ace Reply

    Se il tempo verbale è al passato have to rimane invariato e si cambia solo il verbo principale che segue o anche have to si cambia e diventa had to ?

    Poi all’interrogativa diventa do e does, alla negativa don’t e doesn’t ?

    Grazie, attendo risposta 🙂

    • Alessandro Post authorReply

      Si Have To ha un passato >> Had To 🙂

  17. Dirce Menezes Reply

    Grazie veramente! Molto chiaro e conciso, veramente utile sapere.

  18. Daniela Reply

    Se qualcuno vuole farti un regalo e per dire “Ma no, non devi” oppure già l’ha fatto “Non dovevi!” Si usa have to?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *