alfabeto inglese

Alfabeto Inglese: Scopriamolo!

Stai studiando l’alfabeto inglese e vuoi qualche delucidazione?

Nessun problema! Oggi vedremo proprio questo: il nostro caro e amato alfabeto inglese. Lo scopriremo, lo studieremo e lo approfondiremo.

Penso sia ovvio che per riuscire a parlare l’inglese è d’obbligo conoscerne l’alfabeto.

Iniziamo!

L’alfabeto inglese è composto da ben 26 lettere (a differenza delle 21 italiane).

Le lettere in più sono esattamente 5 e sono: J K W X Y.

E’ molto importante in inglese conoscere il suono delle lettere, non siamo nell’alfabeto italiano dove la pronuncia è uguale alla lettera.

In inglese una lettera può esser pronunciata in maniera diversa a seconda delle occasioni.

In inglese infatti abbiamo lo “spelling” che è stra-usato anche dagli adulti. Quando non si capisce una parola (o non la si sa scrivere proprio a causa della pronuncia) si appellano allo spelling.

Devi sapere che ci fanno anche le gare di spelling 😀

Alfabeto Inglese: La Tabella

Imparare l’alfabeto inglese è semplice, basta aggiungere le lettere nuove al posto giusto ed è fatta:

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Ti ho messo in grassetto le nuove lettere.

“Facile!” dirai, ma non lo griderei così forte.

La difficoltà dell’alfabeto inglese non sta nella sua memorizzazione, ma nell’imparare a pronunciarlo nel modo corretto.

Per farlo ho predisposto una tabella con una guida alla pronuncia così da facilitarti la vita.

 n° Lettera GUIDA
1 a ei
2 b bii
3 c sii
4 d dii
5 e ii
6 f ef
7 g jii
8 h eich
9 i ai
10 j jei
11 k kei
12 l el
13 m em
14 n en
15 o ëu
16 p pii
17 q kyuu
18 r aa
19 s es
20 t tii
21 u yuu
22 v vii
23 w dablju
24 x ex
25 y wai
26 z zed

E non solo: per aiutarti ancora di più eccoti un video in cui viene mostrata la pronuncia di ogni singola lettera.

Conclusione

Non c’è molto altro da dire sull’alfabeto inglese, quello che devi fare ora, non domani, ma adesso: è metterti sotto con la pronuncia ed iniziare ad esercitarti con lo spelling.

Puoi fare proprio come gli anglofoni ed iniziare a fare gare di spelling con te stesso o con gli amici.

Quando si entra in competizione i miglioramenti sono visibili e tangibili e si migliora giorno dopo giorno quasi senza neanche accorgersene.

E con questo è tutto, ci sentiamo alla prossima 😀

P.S.

Se vuoi approfondire altri punti della grammatica inglese ecco un tris di articoli che ti potrebbero interessare:

Categorie

Altri articoli che ti potrebbero interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *