paesi dove si parla inglese

Paesi Dove Si Parla Inglese: La Lista

Vuoi conoscere tutti i paesi dove si parla inglese?

Qualunque sia il motivo (possono essere diversi, magari una vacanza studio) oggi ti elencherò in maniera dettagliata i paesi dove si parla inglese nel mondo.

Iniziamo!

Vacanza studio?

Ottima idea!

Il paese più inflazionato in questi casi è senza ombra di dubbio l’Inghilterra.

Ma purtroppo non si può certo dire che l’Inghilterra sia un posto economico e per chi decide di fare una vacanza studio magari non è proprio il posto ideale.

Ecco quindi una serie di paesi dove si parla inglese.

La lista dei paesi dove si parla inglese

La mappa sopra mostra tutte le nazioni al mondo, dove l’inglese è parlato come prima lingua. Oltre all’Inghilterra, la madre patria della lingua inglese, l’Inglese é parlato naturalmente in USA e Canada, in Irlanda, come pure in Australia. In cima a tutto ciò, l’Inglese é anche la lingua ufficiale (a volte insieme ad altre lingue) d Anguilla, Grenada, Jamaica, Nuova Zelanda, Antigua e Barbuda, Dominica, le Isole Falkland, Bahamas, Bermuda, Belize, Gibilterra,St. Helena e Trinidad e Tobago.

L’inglese è una lingua che ha le sue varianti, e spesso è parlata correttamente come seconda lingua.

Se vuoi una lista ancora più completa, eccoti la lista dove si parla l’inglese, sia in forma ufficiale e univoca, sia nelle sue varianti e sia come seconda lingua affiancata alla lingua locale:

Regno Unito, Irlanda, Stati Uniti d’America, Australia, Nuova Zelanda, Canada, Pakistan, India, Bangladesh, Malta, Cipro, Figi, Camerun, Botwana, Filippine, Tanzania, Ghana, Mauritius, Samoa occidentali, Papua Nuova Guinea, Gibilterra, Anguilla, Bahamas, Barbados, Isole Falkland, Giamaica, Grenada, Guyana, Nigeria, Isole Cook, Porto Rico, Gambia, Malawi, Hong Kong, Singapore, Seychelles, Isole Salomone, Palau, Tuvalu, Sant’Elena, Montserrat, Belize, Bermuda, Dominica, Antigua e Barbuda, Ascensione, Isole Vergini, Saint Kitts e Nevis, Saint Vincent e Grenadine, Santa Lucia, Trinidad, Tobago, Namibia, Kenya, Sierra Leone, Zambia, Kiribati, Zimbabwe, Kiribati, Swaziland, Lesotho, Uganda e Vanuatu.

La lingua inglese, essendo diffusa in diversi paesi, ha subito nel tempo delle variazioni adattandosi ai vari popoli, luoghi, culture ed abitudini.

Oltre ai vari accenti che forniscono alla lingua intonazioni differenti, sono stati rilevati cambiamenti interessanti nell’uso di termini differenti con identici significati, nonché influenze importanti dovute alle lingue locali che hanno completamente trasformato la lingua.

Alcuni esempi?

Eccoli:

British English, parlato nel Regno Unito e in Irlanda, considerato l’inglese puro, privo di contaminazioni.
American English, parlato negli U.S.A.
Indian English, parlato in India, con molte varianti a seconda della lingua del posto.
South African English, con vari sottogruppi anch’esso dovuti alle tante lingue minori presenti in Sud Africa.

E adesso?

E adesso tocca a te!

Alla prossima 😀

P.S.

Se poi vuoi trovarti pronto, eccoti un tris di articoli da non perdere:

  1. Grammatica Inglese
  2. Esercizi D’Inglese
  3. Approfondimenti
Categorie

Altri articoli che ti potrebbero interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *