pronuncia inglese

Pronuncia Inglese: Parliamone

Hai deciso che è arrivata finalmente l’ora di migliorare la tua pronuncia inglese?

Beh, ottimo direi!

L’inglese non è composto dalle sole regole grammaticali, esercizi e così via.

Una competenza fondamentale da acquisire se si vuole fare il decisivo passo in avanti è la pronuncia inglese: devi saperla padroneggiare. Oggi ti darò qualche consiglio.

Iniziamo!

Ma Perché Migliorare La Pronuncia Inglese?

C’è bisogno di fare grandi discussioni sul perché si e perché no?

Penso che le motivazioni siano scontate:

  • Se vuoi parlare l’inglese è meglio che tu riesca a farti comprendere: devi pronunciare in maniera corretta;
  • Perché è fondamentalmente la competenza più importante: una persona che conosce il livello base d’inglese, ma pratica regolarmente quello che sa, padroneggiando la pronuncia, sarà visivamente e nella pratica più fluente rispetto a un genio della grammatica inglese che però si è fermato alla teoria.
  • Per non fare figure di m**da: beh, vuoi mica essere il classico straniero che parla maccheronico ad un colloquio di lavoro? La pronuncia è una base imprescindibile, ti consiglio caldamente di darle il peso che merita.

“Ok, ma io ho una difficoltà immensa ad imparare le corrette pronunce inglesi!”

Beh, purtroppo non hai tutti i torti, purtroppo la formazione italiana quando si parla di inglese non è sicuramente delle migliori.

A scuola non si insiste praticamente mai più di tanto nelle conversazioni e nella pronuncia.

Si martella sulle regole grammaticali e sugli esercizi…

Per non parlare poi che i professori sono anche tutti italiani e si hanno pochissime lezioni con dei veri e propri madrelingua.

Quindi, se hai delle difficoltà: è normale, ma non preoccuparti.

Veniamo quindi al nocciolo della questione!

Come riuscire ad avere una buona pronuncia inglese?

Si, è possibile!

Con una buona dose di costanza, impegno e motivazione, potrai riuscire tranquillamente a raggiungere la tua fluente pronuncia inglese.

Il problema più grande è che per migliorare la pronuncia bisogna ascoltarsi o avere qualcuno pronto ad ascoltarti e correggerti.

Ma, spesso, questo non lo si fa.

Sai quanti miglioramenti avresti usando un registratore?

Andiamo con ordine:

  1. Basi di fonetica inglese: conoscere un minimo di fonetica inglese ti servirà per carpire al meglio i suoni, intonazioni, ritmo. Allenerai anche le tue orecchie a distinguere questi suoni, ma soprattutto: allenerai il tuo apparato fonatorio per riprodurli. Nell’articolo che ti ho linkato troverai qualche base di fonetica e qualche esercizio.
  2. Impara praticando: in questo articolo ti spiego un piccolo trucco, un piccolo esercizio che ti aiuterà enormemente a migliorare la tua pronuncia inglese. Provare per credere (ad una condizione: dovrai essere costante e metterci impegno).
  3. Pronuncia dell’inglese (con CD-ROM): “Pronuncia dell’inglese insegna al lettore italiano le regole fondamentali, trattando in modo sistematico e chiaro le norme di base che regolano il rapporto tra ortografia e pronuncia, e segnalando fenomeni importanti come le “weak forms”, pronunce irregolari o difficili (stomach, castle) nonché tutti gli errori più comuni degli studenti, a partire dalle parole frequenti (child/children, half, juice). Le voci ordinate alfabeticamente e divise in 7 categorie – offrono un quadro completo dei problemiche si possono incontrare, dalle peculiarità del parlato (intonazione, stress shift) alle parole omografe come “present” o “close”, con approfondimenti sulla storia della lingua inglese.”
  4. Pronuncia Dinamica: se invece vuoi investire pesantemente nella tua formazione inglese, questo è l’unico corso sulla pronuncia inglese presente in Italia. Semplice, unico e dannatamente efficace!

Beh, ora mettiti sotto con la tua pronuncia inglese! Noi ci risentiamo alla prossima 😉

Categorie

Altri articoli che ti potrebbero interessare

2 commenti su “Pronuncia Inglese: Parliamone

  1. Pingback: Audio In Inglese: Le Migliori Risorse - Inglese Dinamico

  2. Pingback: Tempo atmosferico in inglese: Vediamo come - Inglese Dinamico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *